GMG 2016 Krakòw SDM… Appunti di viaggio dei nostri 18-19 enni!

Questo è il segreto, cari amici, che tutti siamo chiamati a sperimentare. Dio aspetta qualcosa da te. Avete capito? Dio aspetta qualcosa da te, Dio vuole qualcosa da te, Dio aspetta te. Dio viene a rompere le nostre chiusure, viene ad aprire le porte delle nostre vite, delle nostre visioni, dei nostri sguardi. Dio viene ad aprire tutto ciò che ti chiude. Ti sta invitando a sognare, vuole farti vedere che il mondo con te può essere diverso. E’ così: se tu non ci metti il meglio di te, il mondo non sarà diverso. E’ una sfida.

Papa Francesco

Vi raccontiamo la nostra prima esperienza alla Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia. Tanti passi fatti insieme per un unico scopo:

INCONTRARE GESÙ!

La Giornata Mondiale della Gioventù: un’esperienza indimenticabile e fantastica e proprio per questo difficile da raccontare e descrivere. Per come l’ho vissuta personalmente posso definirla una miscela di gioia, condivisione, voler stare insieme ma soprattutto di preghiera e fede nel Signore. I momenti più emozionanti sono sicuramente stati i tre giorni finali della GMG con la presenza del Santo Padre: venerdì sera la via Crucis, sabato sera la veglia e domenica mattina la S. Messa conclusiva. In particolar modo la veglia con l’adorazione eucaristica è stata toccante: si percepiva il raccoglimento e la preghiera di tutti i giovani con un grande silenzio; la domenica è stato invece un momento di grande festa per la conclusione della GMG, che ha cambiato, in modo più o meno profondo, ognuno di noi. Vedere, in quei giorni, così tanti giovani riuniti insieme, al di là del paese di provenienza, perchè credono in qualcosa di grande, è qualcosa di straordinario. 

Questa è un’esperienza di vita e di fede che auguro ad ognuno di fare, nella speranza che io stesso possa ripeterla.

Michele

Autore dell'articolo: admin7186